Una “fragranza” tinta di giallo

Anna Rita Cammarata con i Cugini di Campagna

C’erano anche Silvano Michetti e Tiziano Leonardi, due dei mitici quattro Cugini di Campagna, per una volta in look casual e senza zatteroni e
paillettes, l’altro pomeriggio allo storico Vicus Caprarius di Vicolo del Puttarello, alla presentazione del libro In fragranza di segreto”(Compagnia Nuove Indye, pp. 114, euro 16). Si tratta del sesto libro di Anna Rita Cammerata, autrice Rai, che da circa 40 anni si occupa di cultura, spaziando dal cinema al teatro, dalla musica alla televisione, sempre attenta ai temi sociali e alla “sua” Roma.

A presentare il lavoro di Anna Rita, ecco l’attore e regista Massimo Wertmuller, che firma anche la prefazione, l’editore Paolo Dossena, il produttore Angelo Bassi e l’autrice e sceneggiatrice Gida Salvino.

Massimo Wertmuller

In fragranza di segreto è un giallo fantasy che racconta dieci casi di cronaca nera ambientati intorno alla “Santa Panetteria”, un antico forno nel centro storico di Roma. Il personaggio chiave, attorno al quale ruotano tutte le vicende della storia, è il Sor Menico, un brillante e arzillo signore romano di ottantadue anni che, grazie al suo acume e alla sua purezza d’animo, riesce ad essere d’aiuto a quell’umanità che di valori è orfana. E a risolvere tutti i casi grazie ad un ingrediente segreto che ha ereditato e di cui solo lui ha la ricetta: “Chiunque assaggia quell’impasto, non riesce più a mentire”.

“In questa epoca storica c’è bisogno di onestà e di verità perché è l’unica cosa che rende liberi”, spiega la Cammerata. “Io i miei libri li chiamo scritti: chi legge, trova il refuso, trova imperfezioni, trova quello che ho scritto così come mi è venuto. Io nemmeno lo rileggo perché mi esce fuori così come
è e così lo consegno al lettore”. Poi aggiunge: “Generalmente va di moda la trasposizione cinematografica da un libro. Io ho fatto il contrario: ho
scritto una fiction, nasce come un’idea cinematografica, che diventa libro”.

Pier Maria Cecchini

E a chi le domanda se ci sarà una serie tv, risponde sicura: “Sì, questa fiction si farà, e il suo protagonista ha già un volto: è Massimo Wertmuller; lo trovo perfetto e ha scritto anche la prefazione al mio libro. Insomma, è tutto pronto, dobbiamo solo girarla”.

Ad ascoltare le sue parole ed applaudire, ecco anche il cantante e performer Agostino Penna, l’attore Pier Maria Cecchini con cagnolino in braccio, Franco Mariotti, lo chef dei Vip Alessandro Circiello, il regista Antonio Centomani, il Presidente della Fondazione Italia Sostenibile e Vicesegretario nazionale della DC Sergio Marini.

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.