Salviamo il Bar Necchi!

Il grande Ugo Tognazzi in una scena di “Amici Miei”.

Il Bar Necchi, storico locale di via dei Renai a Firenze, dove il quintetto dei protagonisti di Amici MieiUgo Tognazzi, Gastone Moschin, Adolfo Celi, Philipe Noiret Duilio Del Prete – sostituito nel secondo e terzo capitolo da Renzo Montagnani – aveva la sua “base operativa”, chiuso da più di due anni, è ora sul mercato.

Lo comunica il gruppo di aficionados che ha fondato il brand e il negozio Supercazzola, che vende gadget e memorabilia ispirati alla saga creata da Pietro Germi e proseguita dopo la sua morte sotto la direzione di Mario Monicelli.

“C’è la possibilità di rilevare la licenza e rilanciarlo”. Fanno sapere dalla Supercazzola. “Ma – un po’ come si diceva al Mascetti – servirebbe la solita colletta di fans per raggiungere lo scopo. Partecipando alla campagna di crowfunding sul sito https://barnecchi.starteed.eu sarà possibile non solo sostenere la rinascita di un luogo importante per la città, ma di un nuovo spazio di aggregazione. Un luogo vivo e vitale nel cuore di Firenze, simbolo di uno dei film più amati della storia del cinema italiano”.

I partecipanti al crowfunding saranno premiati da Supercazzola con una serie di gadget.

 

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *