Crea sito

Zingarando con la Supercazzola

Una delle scene più famose di “Amici Miei – atto I”
La Supercazzola, come tutti sanno, nata con il Conte Mascetti nel film Amici Miei del 1975 ed è un termine, un neologismo, un modo di dire, un modo di pensare, un modo di essere e soprattutto forse il simbolo dei film della commedia italiana degli anni ’70 ’80.
Entrato di diritto nel vocabolario della lingua italiana, la Supercazzola è ora un sito il cui scopo è quello di portare avanti il ricordo di quella gloriosa stagione cinematografica nata grazie a registi e interpreti come Mario Monicelli, Pietro Germi, Steno, Luciano Salce, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Paolo Villaggio, Vittorio Gassman, Lino Banfi, Renato Pozzetto e moltissimi altri. Assieme a questi grandi nomi, tutti i film che hanno davvero fatto la storia del cinema e che formano parte del nostro panorama artistico e culturale racchiusi in magliette, felpe, tazze, e tanti altri prodotti. La commedia e così la Supercazzola nascono entrambi da una leggera e anche cinica e grottesca voglia di divertimento. Lo stesso divertimento che rivive nel sito divenuto ormai un faro per tutti coloro che hanno – citando gli immortali personaggi di Monicelli e Germi – “voglia di ridere e di divertirsi e il gusto difficile di non prendersi mai sul serio”.
Per il primo weekend di Giugno la Supercazzola propone una zingarata nei luoghi di Firenze in cui sono ambientate alcune tra le scene più divertenti del film ormai diventato un cult della commedia italiana. Venti location da percorrere a piedi partendo dal Piazzale Michelangelo per giungere in Piazza Santo Spirito per rivivere le scene più divertenti di una delle commedie italiane più amate di tutti i tempi e conoscere scorci più o meno noti del magnifico capoluogo toscano.

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *