Crea sito

Resto un battitore libero!

Niky Marcelli sul Porto Canale leonardesco di Cesenatico (Foto: S. Poni).

Quasi in sordina, dopo dieci anni di assenza, lo scrittore Niky Marcelli è tornato al suo “primo amore”, il giornalismo, e da pochi giorni è ufficialmente una delle firme di Mimì, l’inserto culturale de Il Quotidiano del Sud, curato da Giulia Carcasi.

“E’ stata proprio Giulia a snidarmi“. Ci racconta. “Mi trovavo a Venezia, lo scorso mese di novembre, proprio nei giorni della grande ondata di piena e mi ha contattato per scrivere un articolo sull’evento di cui ero testimone. L’ho scritto in due ore e così è cominciata questa collaborazione estemporanea  che, lentamente, è diventata fissa, fino ad essere sancita ufficialmente da un contratto nei giorni scorsi. Giulia Carcasi è un’amica che adoro, una grande scrittrice e una persona che stimo profondamente. Probabilmente, se me lo avesse chiesto qualcun altro, avrei declinato. Con lei e grazie a lei, invece, sono entusiasta di questa nuova avventura che spero ci porti molto lontano”.

Giulia Carcasi

Una dichiarazione senz’altro inusuale per Marcelli, che negli anni passati non era mai stato tenero né con i colleghi né con i giornali.

“Avevo abbandonato il giornalismo per fare soltanto lo scrittore, perché la professione non è certo più quella di una volta e i grandi giornali e telegiornali, legati a doppio filo con la politica e posseduti da editori impuri, con interessi piuttosto diversificati e  a volte inconfessabili, non amano i ‘battitori liberi’ come me. Il Quotidiano del Sud e, soprattutto, Mimì, sono invece una realtà assolutamente diversa, grazie al cielo! Una salubre ventata di giornalismo ‘vecchio stile’, obiettivo, intellettualmente onesto e corretto come dovrebbe essere il giornalismo ‘vero’, che mi permette – nei limiti, ovviamente, previsti dalla legge, dall’etica professionale e dalla buona educazione – di scrivere liberamente quello che vedo e quello che penso e non – come può accadere in altre realtà, magari più ‘blasonate’ – quello che potrebbe far comodo all’editore o ai suoi amici”.

Lo scrittore, che ha in promozione il giallo La Strega Spiaggiata, per i tipi Santelli Editore, e “in frigo” un romanzo umoristico che dovrebbe uscire nei prossimi mesi, sta lavorando alla terza avventura della saga de La Contessa Rossa.

“La nuova avventura di Sara e Care, le protagoniste della saga, mi sta facendo un po’ faticare, questa volta. Ma penso di aver trovato finalmente la quadra. Se tutto va bene, il romanzo dovrebbe vedere la luce per la tarda primavera del 2021”.

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!