Oh, mia cara Clementina!

Luca Pezzetta e Marco Claroni

Luca Pezzetta è contento e soddisfatto del lavoro iniziato a dicembre a Fiumicino con la neonata pizzeria Clementina. “Sin dall’apertura abbiamo da subito capito che stavamo procedendo per il verso giusto. La risposta della clientela, sia locale che romana, è stata immediatamente entusiasta”.Tanto è vero che da qualche settimana è anche partita la proposta dell’aperitivo e del dopo cena che si compone di una degustazione di pizza (padellino, teglia e dei lievitati salati) in abbinamento ai cocktail. E sempre per rispondere alle esigenze della clientela e ovviamente alla bella stagione, è operativo anche l’ampio spazio all’aperto che da proprio sulla piazza di Via della Torre Clementina. E ancora, parlando di progetti per l’imminente futuro, da giugno parte anche un calendario di date con musica dal vivo. E poi, la bella collaborazione con Marco Claroni dell’Osteria dell’Orologio e i suoi salumi di mare…

Luca Pezzetta e Marco Claroni

Insomma, Luca Pezzetta è un fiume in piena non smette di pensare, programmare, organizzare. Ha puntato sulla pizza romana facendola diventare il suo prodotto più rappresentativo, crede profondamente che la romana sia una base assolutamente versatile “ha certamente un’anima popolare, come tutte le pizze. Ma un disco di pizza romana può accogliere delle farciture elaborate e ben più strutturate delle classiche che tutti conosciamo”.Ed è proprio da questa idea e dall’amicizia che lo lega a Fabio Verrelli d’Amico, chef e patron di Materiaprima ristorante stellato di Pontina(Lt), che Luca e Fabio hanno organizzato una cena a quattro mani: Luca pensa alla pizza e Fabio realizzerà le farciture.“Con Fabio ci conosciamo da diversi anni, ci siamo trovati spesso a parlare di panificazione, lievitati – racconta Luca – lunghissime telefonate a discutere di idratazione, cotture…!”

L’appuntamento è per martedì 17 maggio presso Pizzeria Clementina a Fiumicino, la cena si strutturerà in un menu degustazione di sei portate in cui le pizze di Luca saranno impreziosite con le creazioni dello chef Verrelli d’Amico. L’abbinamento con i vini sarà curato da un sommelier professionista che per l’occasione ha selezionato una rosa di etichette tra champagne e vini naturali.

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.