Crea sito

La genesi di Sua Maestà il Cannolo

Come è nato il cannolo siciliano, famosissimo e golosissimo dolce ormai declinato in diverse varianti?

Ce lo racconta Alessandra Oddi Baglioni in un agile romanzo intitolato – per l’appunto! – Un cannolo per lo sceicco e che mescola sapientemente, come in una riuscita ricetta, avventura, amore e gastronomia.

La vicenda ruota tutta intorno alle peripezie di quattro bambine siciliane dell’anno Mille, rapite da uno sceicco e fatte crescere in un harem allo scopo di compiacerlo. Sembrerà bizzarro, ma per quei tempi, l’essere stata brutalmente strappate ai propri affetti si rivelerà per le giovani un vero colpo di fortuna. Lo sceicco, infatti, si rivela persona di gusti raffinati e fa in modo che le ragazze crescano affinando ognuna il proprio talento naturale. Compreso quello per la cucina.

Ed è proprio nelle cucine del palazzo che, per puro caso, una di esse mette a punto la ricetta del cannolo che – narra la scrittrice – in un primo momento era stato battezzato con un nome molto più allusivo di quello con il quale è oggi universalmente conosciuto.

Uscito l’anno scorso per i tipi di Dario Flaccovio Editore, il volume sarà presentato mercoledì 2 maggio alle 18.30 alla Libreria Notebook dell’Auditorium Parco della Musica.

A parlarne con l’autrice, interverranno la giornalista Flaminia Naro, la gastronoma Simona Chiocca, lo scrittore Niky Marcelli e la conduttrice televisiva Luisanna Messeri. Carolina Zaccarini de Vincenzi leggerà alcuni brani del romanzo.

 

La scrittrice Alessandra Oddi Baglioni
Un cannolo per lo sceicco
Flaminia Naro
La gastronoma Simona Chiocca
Lo scrittore Niky Marcelli
Luisanna Messeri
Carolina Zaccarini de Vincenzi
Sua Maestà il Cannolo!

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!