Il bar dei campioni

Ariele Vincenti sotto il murales che ricorda Di Bartolomei.

Nell’immaginario collettivo – come nella realtà – il bar è da sempre luogo di incontri, confronti, dibattiti e giochi. È la nuova ed eterna agorà, un luogo simbolo dove si raccontano e ascoltano storie, tra amici e nuove conoscenze, immersi nella propria comunità. E, tra tutte, le chiacchiere più frequenti sono quelle intorno allo sport, uno degli argomenti più popolari e capaci di creare legami.

La Città Ideale ha deciso di valorizzare queste caratteristiche con un format lanciato nel 2023: Bar Campioni, un’iniziativa innovativa che mira a raccontare le storie e le imprese dei grandi sportivi, mettendole fisicamente in scena nel contesto dei bar più simbolici della periferia romana.

Un momento dello spettacolo.

Il 30 maggio 2024, giorno del trentennale della scomparsa di Agostino Di Bartolomei, Bar Campioni torna con un’edizione commemorativa che vede di nuovo in scena la storia scritta e diretta da Ariele Vincenti, “Ago – Capitano Silenzioso”, un monologo che ripercorre la drammatica vicenda del capitano e bandiera della Roma di Nils Liedholm, morto suicida il 30 maggio 1994, dieci anni dopo la sconfitta nella finale di Coppa dei Campioni persa ai rigori contro il Liverpool di Joe Fagan.

 Agostino “Ago” Di Bartolomei era uno dei simboli della romanità, icona della tifoseria calcistica e non solo, esempio di coraggio e grandezza umana in un’epoca storica in cui il calcio era ancora lontano dai divismi e dalle copertine patinate. Il giorno della sua ultima partita coi giallorossi, alle porte di una partenza non voluta in direzione Milano, la tifoseria espose lo storico striscione “Ti hanno tolto la Roma, non la tua Curva”, segno di un legame indissolubile non solo coi colori ma con la tutta la comunità.

Un altro momento del monologo.

 Fabio Morgan, direttore artistico La Città Ideale, racconta così l’evento: “Bar Campioni è un format che rispecchia a pieno la missione de La Città Ideale di voler portare l’arte e lo spettacolo dal vivo in luoghi inusuali, popolari ed identificativi per la comunità del luogo in cui l’opera viene ospitata. Il bar da sempre è sinonimo di aggregazione, di confronto, di spirito collettivo e lo sport, più di tutti, è l’argomento simbolo delle discussioni più vivaci ed accese, tanto da identificare alcuni locali proprio con la denominazione di Bar Sport. Il 30 Maggio, in occasione del trentennale dalla scomparsa di Agostino di Bartolomei, campione del mondo ed icona giallorossa, andremo in scena con “Ago – Capitano Silenzioso”, inaugurando la Stagione di Bar Campioni con un sentito e dovuto tributo.”

 Ariele Vincenti, autore e attore di “Ago Capitano silenzioso”: “Agostino di Bartolomei rappresenta non solo l’essenza del tifo giallorosso, ma è stato un esempio come uomo prima ancora che come calciatore, simbolo di virtù dentro e fuori dal campo: dal rispetto verso gli avversari, gli arbitri, la stampa, agli interessi verso l’arte, la cultura ed i libri che, spesso, ha presentato in prima persona. Un uomo distante dall’egocentrismo dei moderni calciatori vip, dalla mondanità e non interessato all’apparire. Con “Ago – Capitano Silenzioso” omaggio l’uomo, il calciatore e tutto ciò che ha rappresentato con le vittorie, gli onori, ma soprattutto con i fallimenti ed i risvolti tragici che questi possono avere”

Lo spettacolo “Ago – Capitano Silenzioso” andrà in scena con un doppio appuntamento: il 30 Maggio alle ore 19.00 presso il Bar La Certosa a Largo Dei Savorgnan ed il 6 Giugno alle ore 18.30 presso il Bar Marani in Via dei Volsci.

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.