Crea sito

Aprile, dolce danzare!

Aprile dolce danzare al teatro Palladium di Roma con la  terza edizione la rassegna Aprile in Danza, promossa dalla Fondazione Palladium Roma Tre e ideata da Luca Aversano. L’iniziativa s’inserisce nella sezione “Contemporanea” del ricchissimo programma del Palladium, uno spazio che la Fondazione dedica allo spettacolo sperimentale e innovativo, con particolare riguardo per l’ambito della danza.
Si comincia il 6 aprile con Non Val Acqua Al Mio Gran Foco, un programma di musica antica e danza contemporanea con Frottole e Capricci tratti dal Rinascimento italiano coreografate da Paola Campagna ed eseguite dall’ensembleControarco Consort, una performance in cui le suggestioni di testi e musica si rivolgono ad un’interpretazione contemporanea del gesto e dello spazio.
Venerdì 13 aprile è la volta di Komplizen Reloaded, della Compagnia svizzera zeitSprung di Meret Schlegel & Kilian Haselbeck, in cui danzatori e musicisti europei, africani e asiatici dialogano con i gesti per riflettere il senso della complessità della nostra epoca in cui si lotta ogni giorno per sopravvivere in una collettività e continuare a godere dell’appartenenza e di un po’ di sicurezza all’interno di un gruppo.
Domenica 22 aprile Adriana Borriello metterà in scena Col Corpo Capisco #2, uno spettacolo-manifesto incentrato sulla trasmissione da corpo a corpo che pone in primo piano il sentire e genera forme di comunicazione empatica.
Infine, martedì 24 aprile, Jim May, Sandra Fuciarelli, Giovanna Summo dedicano una serata ad Anna Solokow, basata sulle storiche coreografie ricostruite dal suo erede artistico Jim May. L’interesse di Anna Sokolow per la condizione umana ha prodotto lavori di grande impatto drammatico e il commento dell’autrice sui temi della giustizia sociale è un elemento sostanziale che sottende l’intera sua produzione artistica. La serata, intitolata Anna Sokolow. La Necessità dell’arte è realizzata in collaborazione con il Sokolow Theatre/Dance Ensemble e l’Accademia Nazionale di Danza, presenta estratti da questo vasto repertorio che include lavori drammatici, divertenti, lirici.

Pubblicato da gossipgirl

Le brave ragazze vanno in Paradiso, ma le ragazzacce si intrufolano dappertutto!